SAPONI NATURALI - CORTE ARTEMIDE

Vai ai contenuti

Menu principale:

SAPONI NATURALI

ALTRO..


SAPONE NATURALE 100% OLIO DI OLIVA


Dall'inizio del 2014 realizzo saponette fatte in casa utilizzando ingredienti naturali e biologici.
Le proprietà del sapone naturale sono ottime per tutti i tipi di pelle e non hanno controindicazioni particolari.
Usare sapone naturale è molto meglio che usare saponi acquistati al supermercato o nei grandi centri di cosmetica.
L'obiettivo della grande distribuzione è di fare numeri e quindi di produrre articoli in grandi quantità a prezzi stracciati, ma non tengono conto della qualità di un prodotto.
Personalmente credo molto più alla qualità di un prodotto rispetto alla quantità o al prezzo basso.
Le saponette che vendono al supermercato (come per la maggior parte dei prodotti) hanno bisogno di additivi, conservanti, sostanze chimiche o addirittura tossiche per poter essere commercializzate e spesso creano problemi alla nostra pelle.
Per le mie saponette utilizzo olio di oliva biologico, acqua demineralizzata e gli olii essenziali, ossidi e spezie derivano da agricoltura biologica o sono prodotti che coltivo in azienda.
Realizzo saponette dalla foma classica rettangolare per la cura e l'igiene personale ma anche saponette decorate, dalle svariate forme da utilizzare come profuma ambienti o possono essere un'idea regalo anche come bomboniere per cermionie, battesimi, matrimoni ecc...
La natura ci offre tutto quello di cui abbiamo bisogno, portarle rispetto, ci porta molti benefici.





TORTA DI SAPONE
(clicca sulla foto per vedere le altre immagini)
Rosa bianca/rossa con boccioli di rosa rosa e fiori secchi di lavanda
all'essenza naturale di menta piperita e lavanda






Perché utilizzare il sapone fatto in casa per la cura della persona?

Quella di usare il sapone fatto in casa è una scelta adatta a chi vuole un prodotto completamente naturale, privo quindi di additivi chimici.  Secondo le credenze popolari, pare inoltre che il sapone fatto in casa sia un toccasana per la pelle: per questo motivo molte donne che hanno scoperto o conoscevano questo sapone, lo usano per detergere il viso, il corpo, ma anche per lavare i capelli, sostenendo di trarre beneficio in termini di morbidezza ed idratazione dell’epidermide e di lucentezza e morbidezza dei capelli, non escludendo che il sapone fatto in casa, a dispetto di quello che si può credere facendosi ingannare dalla presenza dell’olio o del grasso,  ha un reale potere detergente. Il procedimento produttivo, con la soda caustica, infatti, avvia il processo di saponificazione che rende quindi il composto un vero e proprio detergente.
Spesso, inoltre, il sapone può essere indicato per detergere pelli delicate, o in caso di disturbi cutanei, come la psoriasi.

Ma cosa c’è nel sapone fatto in casa?

Il sapone fatto in casa è un prodotto completamente naturale, dunque naturali sono gli ingredienti impiegati per la produzione. Vi sono diverse varianti relative alla produzione, ma sono sempre presenti:

-    Olio di oliva o grasso, ingredienti di base per la preparazione del sapone. L’olio di oliva è il più adatto ma si possono impiegare anche altri grassi, come l’olio di cocco, il grasso di origine di animale,  lo strutto. La scelta dell’uno o dell’altro grasso comporta una variazione di consistenza del sapone;

-    soda caustica, ossia idrato di sodio, attraverso il quale avviene il processo di saponificazione;

-    acqua o altri liquidi impiegati per sciogliere la soda e miscelare il composto.

E’ inoltre possibile aggiungere altre sostanza naturali, succhi, essenze o profumi per far variare la colorazione e la profumazione, oltre che per accentuare una determinata proprietà del sapone (idratante, emolliente, nutriente).


E’un prodotto sicuro?

Come tutti i prodotti naturali  non è dannoso. L’unico possibile  inconveniente del sapone è legato ad eventuali allergie o intolleranze, dunque soggettive, a qualcuno degli ingredienti impiegati per la preparazione.


Torna ai contenuti | Torna al menu