Kumquat - CORTE ARTEMIDE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Kumquat

COSA FACCIAMO > Frutta


KUMQUAT o Mandarino cinese



Proprietà e benefici del Kumquat:
Il famoso kumquat denominato "Fortunella" è un piccolo frutto simile al mandarino ma molto più piccolo e a differenza di quest'ultimo, può essere consumato con tutta la buccia. Il frutto appartiene alla famiglia delle Rutacee, genere: Fortunella. Il loro nome deriva dal botanico Scozzese Robert Fortune, che li ha portati dalla Cina verso l'Europa a metà del 19esimo secolo. Esistono tutt'oggi differenti varietà di kumquat. L'albero è sempreverde originario delle regioni montane della Cina. Oggi, viene coltivato in molte parti del mondo per via del suo frutto e per via dell'albero ornamentale. Un albero maturo riesce a produrre centinaia di piccoli frutti brillanti di colore arancione con una polpa molto gustosa e succosa. Il frutto è tendenzialmente ovale ed i semi hanno il classico sapore amaro come nelle arance, ed in generale, non si mangiano.

Il frutto del kumquat offre differenti benefici per la salute del nostro organismo e qui di seguito sono descritte alcune proprietà :


1) Kumquat poche calorie ma ricco di vitamine e minerali:
100 gr di frutta fresca forniscono circa 70 calorie. Il frutto è particolarmente ricco di minerali, vitamine e pigmenti polifenolici antiossidanti che contribuiscono alla salute generale del nostro organismo. La sua buccia è ricca di molti olii essenziali (limonene, pinene, cariofilene, bergamotene ecc..).
E' particolarmente ricco anche di tannini, pectina, emicellulosa e altri polisaccaridi. Tra i minerali presenti troviamo il calcio, rame, potassio, manganese, ferro, selenio e zinco e tra le vitamine, troviamo alcune Vitamine del gruppo B oltre all'importante Vitamina A, Vitamina C e Vitamina E.

2) Kumquat ricco di importanti antiossidanti:
Il kumquat è ricco di luteina il principale carotenoide presente nella zona centrale della retina chiamata macula, capace di svolgere un'importante azione contro i radicali liberi. Oltre alla presenza di luteina troviamo tracce di Vitaima A, Vitamina C e Vitamina E. Gli antiossidanti proteggono il nostro corpo dai tumori, dal diabete, dalle infezioni e da una serie di malattie degenerative.

3) Kumquat ricco di Vitamina C:

I piccoli frutti del kumquat sono anch'essi molto ricchi di Vitamina C. 100 gr di frutta forniscono il 73% del RDA giornaliera di Vitamina C. La Vitamina C è uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura. Gioca un ruolo fondamentale nella sintesi del collagene e nella guarigione delle ferite. Questa vitamina ha attività anti-virali e anti-cancro e aiuta a prevenire le malattie neuro-degenerative, l'atrite, il diabete e altre pericolose malattie rimuovendo i terribili radicali liberi dal nostro organismo. Esistono differenti studi sulla Vitamina C, e il più accreditato studio è quello del famoso premio nobel LINUS PAULING


TABELLA NUTRIZIONALE KUMQUAT
(relativa a 100 gr di prodotto)

NUTRIENTI

MG

PERCENTUALE

Folati

17 mg

4%

Niacina

0.429 mg

2.5%

Acido pantotenico

0.208 mg

4%

Piridossina

0.036 mg

3%

Riboflavina

0.090 mg

7%

Tiamina

0.037 mg

3%

Vitamina A

290 IU

10%

Vitamina C

43.9 mg

73%

Vitamina E

0.15 mg

1%

Sodio

10 mg

0.5%

Potassio

186 mg

4%

Calcio

62 mg

6%

Rame

0.095 mg

10%

Ferro

0.86 mg

11%

Magnesio

20 mg

5%

Manganese

0.135 mg

6%

Zinco

0.17 mg

1%



Qui sopra possiamo dare uno sguardo alla tabella nutrizionale del Kumquat e renderci conto dell'elevata presenza di Vitamina C ma anche del minerale Ferro.
La Vitamina C è capace a livello intestinale di aumentare l'assorbimento del ferro e dunque il frutto del kumquat può essere utile per le persone che soffrono di anemia.

(Testo tratto dal sito: www.vitamineproteine.com)



LA NOSTRA VARIETA'  :

KUMQUAT


Arbusto denso o piccolo albero, che raggiunge negli anni i 3-4 metri di altezza, orginario dell'Asia; un tempo i kumquat venivano considerati nella specie citrus, viste le numerose somiglianze con tale specie. Forma arbusti compatti, a crescita lenta, densamente ramificati, che talvolta presentano piccole spine sui rami; il fogliame è lanceolato, di dimensioni comprese tra i 4 e gli 8 cm, di colore verde scuro, abbastanza cuoioso e spesso, rigido, sempreverde. In primavera produce numerosi piccoli fiori a stella, bianchi, delicatamente profumati, cui seguono, in inverno, piccoli frutti ovali, simili a piccoli limoni, di colore che varia dal giallo all'arancio intenso; i frutti di kumquat hanno la buccia dolce e la polpa asprigna, vengono consumati interi, crudi o caramellati. Questi alberi da frutto vengono coltivati anche nel mediterraneo e negli USA. Esistono numerose cultivar, ed anche ibridi con specie di citrus.


Torna ai contenuti | Torna al menu